__________________________________________
 

__________________________________________
 

Elenco schede

__________________________________________
 

Ricerca Tag

1° Aspetto/particolare dell’etichetta oggetto di valutazione. 

L’indicazione “Produzido e engarrafado por C.C.S.M.T.R.E. 859TV ODERZO ITALIA”. 

CONSIDERAZIONI

La normativa vigente consente l’indicazione in codice del produttore (Codice ICQRF completato dalla sigla “IT”) nel caso figuri in chiaro un partecipante al circuito commerciale (Importatore/distributore) diverso dall’imbottigliatore, dal produttore, dal venditore o dall’importatore (per i vini importati da Paesi terzi). 

Nel caso di un importatore/distributore di un Paese terzo (BRASILE in questo caso) che non ha sede nell'Unione Europea si ritiene non sia applicabile la possibilità di indicare la ragione sociale del produttore con il solo codice ICQRF, ma si debba riportare in “chiaro” la ragione sociale oltre all'indirizzo. 

Nel testo della vostra mail si legge: “è stato inserito dal cliente sia C.C.S.T. che 859TV entrambi sono i nostri codici imbottigliatore”.  

Nel caso specifico il codice ICQRF 859TV, riportato in modo incompleto (senza la sigla IT), è superfluo e si consiglia di eliminarlo, riportando solo C.C.S.M.T.R.E. che si ritiene sia un’abbreviazione riportata nella visura camerale alla voce denominazione. 

RIFERIMENTI NORMATIVI 

Art. 46 DEL Reg UE n. 33/2019; art. 3 del DM 13/08/2012; art. 119 del Reg. UE n. 1308/2013.