__________________________________________
 

__________________________________________
 

Elenco schede

__________________________________________
 

Ricerca Tag

2° Aspetto/particolare dell’etichetta oggetto di valutazione.

L'indicazione dell'imbottigliatore e imbottigliamento per conto terzi.
CONSIDERAZIONI
In etichetta figura la dicitura “Imbottigliato da ….. per … che fa ritenere si tratti di
imbottigliamento per conto terzi.
Si fa presente che l’art. 46 del reg. Ue n. 33/2019, punto 2, stabilisce che in caso di
imbottigliamento per conto terzi l’indicazione dell’imbottigliatore debba essere completata
con i termini “imbottigliato per conto di …. da ….” o, nel caso in cui è indicato in chiaro il
nome e l’indirizzo di chi ha effettuato l’imbottigliamento per conto terzi, dai termini
“imbottigliato da............ per conto di..........”. In realtà si tratta di imbottigliamento in conto proprio in cui l'imbottigliatore fisico figura con il proprio codice. L'indicazione presente in etichetta pertanto non è corretta perchè ASTORIA è un compratore/distributore e non il produttore.

E' necessario indicare: imbottigliato da + codice (IT-TN8), seguito da nome / ragione sociale e indirizzo del partecipante al circuito commerciale. Si suggerisce di mettere "imbottigliato da ....." dopo l'indicazione del partecipante al circuito quindi in questo caso AC SRL ASTORIA - CROCETTA DEL MONTELLO (TV) ITALIA IMBOTTIGLIATO DA CODICE (l'ideale sarebbe su due righe diverse ma non c'è una norma che sanzioni questo comportamento). 


RIFERIMENTI NORMATIVI
Art. 46, par. 2 del Reg. UE n. 33/2019, art. 3 e 4 del DM 13/08/2012, nota prot. n. 7736 del
10 giugno 2016.

Attachments:
FileDescriptionFile size
Download this file (2019_06_03_7_Val.Etich.Prosecco DOC Frizzante-Ucraina.pdf)2019_06_03_7_Val.Etich.Prosecco DOC Frizzante-Ucraina.pdf 2552 kB