Paese: Regno Unito
Elemento scheda: Procedure per esportazione

PROCEDURE PER L’ESPORTAZIONE

Documentazione:

  • Fattura export: CMR – Lettera di vettura internazionale – Fattura
  • Dichiarazione doganale: la commercializzazione di vino e prodotti alcolici nel Regno Unito non richiede particolari procedure dal punto di vista doganale, in quanto Paese membro dell’UE e da considerarsi quindi, mercato domestico. Il paese applica ai prodotti alcolici un’accisa (valori accise aggiornati al 2016: http://www.wsta.co.uk/resources/facts-figures) che deve essere pagata al momento dell’ingresso del prodotto nel territorio britannico. Le procedure per il pagamento di tale tassa sono le seguenti:
  1. Vendita ad importatori

Gli importatori hanno normalmente un numero identificativo di accisa e quindi procederanno direttamente al pagamento della stessa.

  1. Vendita a privati e/o entità senza codice accisa

In tale caso l’esportatore dovrà provvedere al pagamento della tassa. Normalmente vi sono degli spedizionieri che svolgono tale servizio e l’ufficio ICE può provvedere a fornire un elenco utile:

SPEDIZIONIERI / FREIGHT FORWARDERS

1 GeoLogistics Ltd.

Royal Court, 81 Tweedy Road

Bromley, Kent BR1 1TW - United Kingdom

Tel: (44)(0) 20 8460 5050, Produce Div:(44)(0) 20 8461 8755

Fax: Main:(44)(0) 20 8461 8884, Bromley Branch:(44)(0) 20 8461 8881

Website: http://www.geo-logistics.com

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente in Italia: Gelogistics s.r.l.

Interporto, km. 20,500

Tangenziale Sud

10040 Rivalta di Torino – (TO) – Italy

Tel: (39) 011 397 5633

Fax: (44) (17) 0868 6800

Website: http://www.anglooverseas.com

E-mail: (E-mail via the above-mentioned website)

Referente in Italia: Eurotir s.r.l.

38, v. Casaloldo

46042 Castel Goffredo (MN) – Italy

Tel: (39) 0376 780 551

Fax: (39) 0376 770 928 or (39) 0376 780 705

Website: http://www.eurotir.org

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il costo del trasporto, sdoganamento e delle imposte sui vini ed altre bevande alcoliche e a carico del mittente. 

 

Pagamento delle accise:

Gli spedizionieri sopra menzionati sono spedizionieri accreditati presso il Custom & Excise autorizzati al disbrigo delle pratiche fiscali e doganali (Registered Excise Dealer and Shipper), titolari del numero di registrazione per il pagamento delle accise e come tali potranno occuparsi per vostro conto di tutte le operazioni doganali necessarie.

L’immissione dei vini e bevande alcoliche può avvenire solo su prova dell’avvenuto pagamento delle relative imposte. L’omissione del pagamento di dette tasse sui campioni è considerato reato.